Pubblicato il giorno 19-nov-2018

Susil Edizioni

#TotalPublishing

Pubblicato "Diario di un italiano dal Vietnam di mezzo" di Tarcisio Arrighini

Questo libro è l’omaggio di un italiano, Tarcisio Arrighini da Concesio, nato nella vandea cattolica bresciana, a un Paese buddista, il VIETNAM, dove è capitato per caso nel 1989 grazie alla sua Ong, il GVC di Bologna, prima impegnato in anni di cooperazione internazionale e poi sposando una piccola vietnamita delle campagne nei dintorni di Hanoi, HUONG (=Rosa), con la quale convive ancora oggi felicemente insieme ai figli VIET NGA (luna del Vietnam) e GIANG SON (fiume di montagna). L’omaggio personale va poi alle tantissime collaboratrici e collaboratori vietnamiti e italiani, coi quali l’autore ha lavorato per anni, e a HUONG in particolare che ha cambiato la sua vita di italiano solitario di mezza età, in un turbine di eventi, viaggi, amicizie, parentele, musiche, colori, immagini… assolutamente non programmati. Quelle riportate nel diario sono le parole, condivisibili o meno che siano, scritte oltre 25 anni fa su un Vietnam che passava rapidamente da un regime di guerra imposto per decenni da eserciti stranieri, ad una società in pieno sviluppo economico, con una grande attenzione e curiosità per il nostro Paese, l’Italia.